Ceramica e porcellana

Ceramica e porcellana

La finezza

 

La decorazione di ceramica e porcellana vanta una storia millenaria. La lavorazione era dapprima manuale e poi, con l’industrializzazione del settore, è diventata sempre più meccanica. Con l’avvento della strumentazione laser, si è riscoperta una nuova tecnica di marcatura ed incisione, molto più rapida, economica e, soprattutto, versatile.

A seconda della ceramica e porcellana utilizzata, il risultato finale di una lavorazione laser può essere totalmente differente. Può essere asportato solo lo smalto (come nel caso per esempio del gres porcellanato) oppure si può raggiungere lo strato più profondo. Tutto dipende dalla potenza calibrata del laser.

Se il materiale ceramico o porcellanato è stato trattato con inchiostri per incisione laser, è possibile inoltre ottenere marcature di particolare effetto, dai colori più disparati.

Molto spesso il laser è utilizzato per la decorazione di piastrelle e mosaici da pavimento. Questa tecnica permette infatti di decorare indelebilmente la ceramica. Ogni piastrella incisa è calpestabile, carrellabile e resistente ad agenti chimici quali detersivi o prodotti per la pulizia a base di cloro (es. la candeggina).

Disponiamo di tre laser in grado di decorare la singola piastrella o tre piastrelle in contemporanea con forme e disegni uguali o completamente differenti. Grazie ad un ampio piano di lavoro possiamo incidere e marcare qualsiasi superficie fino a 500 mm x 500 mm di dimensioni/cad; questa strumentazione è particolarmente adatta a piastrelle per pavimenti.

Possiamo trattare rapidamente il singolo pezzo e le grandi produzioni a costi molto competitivi.