Quali materiale posso essere incisi, marcati o tagliati con il laser?

Quali materiale posso essere incisi, marcati o tagliati con il laser? Quasi tutti i materiali possono essere incisi, marcati o tagliati con il laser. Eccellenti candidati sono: Carta e cartone, stoffe e tessuti, cuoio e pelle, similpelle, polietilene, polipropilene, metacrilato, legno, vetro, marmo, ardesia, alluminio anodizzato, plexiglass, compensati e multistrato, MDF, pietra e materiale lapideo, ceramica e...

Leggi tutto

Quali sono i vantaggi di una lavorazione laser?

Quali materiale posso essere incisi, marcati o tagliati con il laser? A differenza dei più tradizionali sistemi di taglio ed incisione, il laser è:– preciso (il raggio luminoso ha una precisione millesimale)– versatile (il disegno, il tracciato di taglio e la scritta possono variare da pezzo a pezzo)– economico (bassi costi per rese perfette anche per pochi pezzi)– veloce (subito disponibile e pronto per la lavorazione)– indelebile (l’incisione e la marcatura sono perenni, non sbiadiscono sotto il sole) Il...

Leggi tutto

Quali sono gli svantaggi di una lavorazione laser?

Quali sono gli svantaggi di una lavorazione laser? Uno dei principali svantaggi di una lavorazione laser è l’impossibilità di “colorare” l’immagine. Una marcatura o incisione laser è il risultato di una combustione localizzata del materiale e per questo motivo è prevalentemente più scura del colore del materiale di partenza, monocromatica, tono su tono. Oggi però è possibile ricreare effetti molto suggestivi grazie all’uso di vernici particolari che cambiano colore ad alte...

Leggi tutto

Il laser incide anche il vetro?

Il laser incide anche il vetro? Si, l’incisione è molto simile a vetro satinato. Per l’incisione di bicchieri e bottiglie è necessaria una strumentazione particolare, in grado di roteare l’oggetto mentre il laser riproduce il disegno.

Leggi tutto

Il laser taglia / incide qualsiasi tipo di plastica?

Il laser taglia / incide qualsiasi tipo di plastica? Si, ma alcune plastiche devono essere lavorate con particolari strumentazioni. La microcombustione sulla superficie plastica, infatti, può generare vapori tossici come nel caso del PVC, contenente cloro, che rilascia diossina. Noi abbiamo preferito abbandonare questo tipo di lavorazione poiché perseguiamo un’attenta politica ambientale.

Leggi tutto

Se il laser “brucia” il materiale, come è possibile che possa incidere e non bruciare la carta?

Se il laser “brucia” il materiale, come è possibile che possa incidere e non bruciare la carta? La potenza del laser è regolata da un computer in grado di selezionare l’intensità del raggio luminoso generato. Questo permette di effettuare anche lievi incisioni sulla carta senza che ne sia compromessa la superficie. La potenza può essere ridotta a tal punto da ricreare immagini dai colori tenui e delicati, come sulla carta...

Leggi tutto

Il laser incide anche la pietra?

Il laser incide anche la pietra? Si, anzi l’incisione sulla pietra è una delle lavorazioni laser più riuscite poiché supera i numerosi limiti degli strumenti di incisione tradizionali.Ardesia e materiali lapidei possono infatti essere incisi a prescindere dalla loro conformazione e dalla irregolarità della superficie. Punzoni e altri strumenti di marcatura presentano forti limiti poiché sono rigidi, poco adattabili al substrato. Il laser scalfisce la pietra e rilascia un “intaglio” perfetto al millesimo e riproducibile...

Leggi tutto

Che cos’è il laser?

Che cos’è il laser? Il laser è energia luminosa pura prodotta e canalizzata da una sorgente ad una precisa lunghezza d’onda. Una o più lenti, poi, concentrano ed indirizzano la luce con una precisione millesimale. Ogni materiale, quando investito da un fascio di luce, ne riflette ed assorbe l’energia. Se la luce trasmessa è abbastanza potente può riscaldare e fondere la superficie. Sulla base di questo principio è possibile tarare l’intensità del raggio luminoso per modulare l’effetto sul materiale così da poter effettuare...

Leggi tutto